SERENISSIMA
CIR
CERCOM
CERASARDA
ISLATILES
27 Novembre 2018

Al Gruppo Romani il premio CONAI per l’Eco-Design degli imballi

Le nuove soluzioni di packaging, adottate dall’azienda nel corso del 2017, permettono un risparmio fino al 63% del peso dell’imballo in carta, realizzato con il 55% di materiale riciclato.

Casalgrande, 26 novembre 2018 – Il CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi, ha selezionato il progetto del Gruppo Romani fra i vincitori della quinta edizione del “Bando per la prevenzione – valorizzare la sostenibilità degli imballi”. Promosso da CONAI, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, il bando ha premiato le aziende produttrici e utilizzatrici di imballaggi che hanno rivisto il proprio packaging in ottica ecosostenibile, valutando le soluzioni più innovative ed ecosostenibili immesse sul mercato nel biennio 2016-2017.

“Per arrivare ad un sinergico equilibrio tra produttività e benessere – spiega Paolo Romani, AD del Gruppo – l’ecosostenibilità ha un posto rilevante nella politica aziendale e nelle strategie di sviluppo e di investimento. Questo importante riconoscimento, che si aggiunge a quello già ottenuto nel 2016, – continua Romani – conferma l’impegno della nostra azienda nei confronti dell’ambiente”.

L’intervento, che è valso al Gruppo Romani il premio CONAI per l’eco-design degli imballi, si basa sulle nuove confezionatrici Ekoroll installate su due linee di scelta nello stabilimento di Rubiera, che permettono di snellire l’imballo primario in cartone. Nello specifico, sui formati ai quale è applicabile, la nuova procedura consente la riduzione fino al 63% del peso dell’imballaggio primario in carta. Naturalmente la percentuale di risparmio è tanto maggiore quanto maggiore è la superficie della singola piastrella. Inoltre, il roll in carta utilizzato per la cornice d’imballo è costituito per il 55% da materiale riciclato.